Blog

INCONTRI DI DIRITTO CIVILE

Un ciclo di lezioni e seminari, tenuti da autorevoli studiosi della materia, per approfondire criticamente alcuni temi chiave del diritto civile nell’ambito del corso di Diritto Civile tenuto da Umberto Izzo nell’a.a. 2017-18.

 

Il programma completo:

 

Lunedì 27 novembre

ore 17 ‐ Aula A

Ugo Salanitro (Università di Catania)
IL DANNO AMBIENTALE: INTERESSI INCISI E TUTELE

 

Venerdì 1 dicembre

ore 11 ‐ Aula 2

Luca Nivarra (Università di Palermo)
INTERESSE E RIMEDI NELLO SPECCHIO DELL’OBBLIGAZIONE SENZA PRESTAZIONE

 

Lunedì 4 dicembre

ore 17 ‐ Aula A

Mario Barcellona (Università di Catania)
Cesare Salvi (Università di Perugia e Roma Tre)

 

In dialogo su


“OGNUNO SECONDO LE SUE POSSIBILITÀ, A OGNUNO SECONDO I SUOI BISOGNI”. L’ATTUALITÀ DEL CONFLITTO REDISTRIBUTIVO FRA DIRITTO E POLITICA

 

I recenti volumi di Mario Barcellona, Tra Impero e Popolo. Lo Stato morente e la sinistra perduta, Roma, Castelvecchi, 2017, e di Cesare Salvi, Teologie della proprietà privata. Dai miti delle origini ai nuovi dei della finanza, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2017, affrontano temi diversi, ma rispondono a una domanda comune, sintetizzata nel titolo di questo seminario. E' una domanda cruciale nell’epoca in cui viviamo.

 

Attraverso il ruolo, che al diritto storicamente è dato, di identificare, descrivere e risolvere il conflitto redistributivo nelle società umane, Barcellona si interroga su come questo conflitto sia in profonda trasformazione in un’epoca segnata da un cambiamento tecnologico radicale, sullo sfondo di una politica che appare in grave difficoltà nel recepire l’istanza redistributiva tornata a proporsi più forte che mai sull’onda di una seconda “grande trasformazione” esitata in anni di persistente crisi economica.

 

Focalizzando la sua analisi su un istituto fondativo dell’esperienza giuridica come la proprietà, Salvi pone mano a una rilettura assai profonda e originale del dibattito storico sulla giustificazione della proprietà privata. Muovendo dalle società neolitiche, l’analisi giunge, attraversando le varie epoche del pensiero umano, agli attuali dogmi del pensiero neoliberale, ipostatizzati nell’epoca della globalizzazione. L’evidenza della crisi e i bisogni che quest’ultima ha innescato rendono impellente, nell’epoca del “Dio mercato”, riscoprire ciò che la dottrina sociale della Chiesa ha da dire sulla configurazione del diritto di proprietà.

 

Nel corso del seminario, organizzato e introdotto da Umberto Izzo, i due autori leggeranno scambievolmente le proprie opere, in un dialogo che offrirà occasione di aprire il dibattito agli intervenuti.

 

Coordinamento scientifico

prof. Umberto Izzo